Pagine

sabato 7 aprile 2012

Magic Set Editor 2.0 & Cockatrice


Quest'oggi dedico un post a quelli che, come me, sono appassionati giocatori di magic, ma sono sempre stati costretti a creare mazzi poco competitivi a causa delle ristrettezze economiche. Insomma, per tutti i poveri sfigati che non c'avevano stipendi da sbattere via per comprare Ira di Dio o il Black Lotus.
In quest'articolo parlerò di due software particolarmente divertenti: Magic Set Editor e Cockatrice.
Nota: si tratta di software completamente FREE e, nel caso di Cockatrice, pure open source. E che cazzo!



Iniziamo subito Magic Set Editor 2.0.
Questo particolare software vi permetterà di creare le vostre carte personalizzate. Basta impostare il tipo di layout che preferite (scegliendo tra quello precedente o posteriore al design introdotto dall'ottava edizione) e poi iniziare a scrivere testi e inserire immagini.

I vari campi personalizzabili di ogni carta.
Potrete inserire il nome, il costo di mana, le abilità, e anche il testo di colore.
Tocco di classe: per chi abbia in mente il vetusto set di Odissea, ricorderà che alcune carte che avevano come abilità Soglia, recavano vicino al nome il disegno di una piccola tomba; ebbene sarà disponibile anche in MSE.

Non poteva mancare il solito otaku..
Il tutto è molto intuitivo, e l'interfaccia è semplice ma ben realizzata, permettendo una rapida fruizione di tutti i comandi di base senza complicati percorsi.
Potrete gestire i vari set, personalizzare l'icona della rarità e aggiungere immagini a piacere.
Naturalmente, per raggiungere una certa qualità dovrete essere almeno un minimo skillati con photoshop; in caso contrario MSE vi mette a disposizione un utile tool in grado di cartoonare un'immagine predefinita; non aspettatevi miracoli, ma fa il suo sporco lavoro.

Epico.
Naturalmente la community è molto faconda, e su internet potete trovare di tutto, tanto idee coerenti e originali...
Ah, Akroma...
...quanto carte spastiche e pubblicitarie. Fatte pure col culo.

Senza i punti, senza le maiuscole! Ma non si riesce a capire un cazzo!
Se vi interessa potete scaricarlo da qui.


Ma ora veniamo a Cockatrice.
Innanzitutto è scaricabile a questo indirizzo. Senza dover sborsare un euro.
Probabilmente molti di voi avranno sentito parlare, se non giocato, a Duels of the Planeswaker, videogioco sviluppato da Stainless Games e prodotto dalla Wizard of the Coast.

Purtroppo Guile non è disponibile in Cockatrice.
Il titolo in questione, pur mettendo a disposizione un buon arsenale di carte, soffre di alcune evidenti limitazioni. Innanzitutto la scarsa personalizzazione del grimorio: avrete a disposizione dei mazzi prefabbricati che potrete modificare, ma non crearne da zero come vorreste; in più, se voleste aggiungere un po' di varietà alla scelta, sarete obbligati all'acquisto dei vari DLC, 42 in totale, alcuni dei quali aggiungono carte foil, ma son comunque una gran quantità di contenuti a pagamento (mentre leggete queste righe potete trovare la serie e scontata del 66% su Steam).
Cockatrice, come già faceva Magic Workstation prima di lei, mette a disposizione l'intera collezione di carte, comprese le edizioni Unglued e Unhinged.
La carta da cui è preso il logo.
Il software è piuttosto basilare, e molto è lasciato in mano ai giocatori; non sono presenti script che vietano determinate azioni (come ad esempio impedire che uno clicchi sul grimorio e peschi carte così perchè gli va), e questo, se da una parte può portare all'arrivo di bimbiminkia che rovinano la partita, permette una maggiore elasticità ai match; sono comunque presenti funzioni per aggiungere segnalini, mettere una creatura sotto il controllo di un avversario, segnalare le creature bloccanti tramite frecce etc.
Benchè sia molto rudimentale, si riesce ad effettuare dei match molto entusiasmanti.
Anche la creazione dei mazzi non è limitata in alcun modo, lasciandovi la libertà di mettere 4 Black Lotus (Capitan Ovvio: "Ma è una carta limitata!") o 10 Colossi di Darksteel.
Nel caso preferiste un sistema più rigido e regolamentato potete dedicarvi a Magic Online, ufficiale della WotC, in cui potrete effettuare scambi, comprare bustine e cose così. Dietro lauto compenso.
Quindi, se volete farvi una bella partita, su Cockatrice potrete trovare una nutrita schiera di avversari: potrete giocare tutti i formati che preferite, creare stanze voi stessi e invitare amici da sfidare, o ancora organizzare 2 vs 2, 3 vs 3 e così via.

Nessuno vi impedisce di giocare un Black  Lotus su Cockatrice.
Altrove dovrete spendere come minimo un migliaio di euro...
Alcuni rapidi consigli:
- Sono consentiti tutti i formati: T1, T1.5, T2 e altri; è però più facile trovare avversari in T2, in quanto la limitazione delle carte rende i match più competitivi e variabili (evitando così i soli mazzi straforti che vincono al primo turno o che controllano troppo il gioco.). Tenetevi quindi pronto un mazzo T2.
- Il gioco, per snellire le funzioni, mette a disposizione alcune scorciatoie da tastiera per le funzioni più comuni. Ne elencherò alcune di seguito.
Ctrl + +: incrementa di un punto la forza della creatura selezionata
Ctrl + -: decrementa di un punto la forza della creatura selezionata
Alt + +: incrementa di un punto la costituzione della creatura selezionata
Alt + -: decrementa di un punto la costituzione della creatura selezionata
Ctrl + D: pesca una carta
Ctrl + I: lancia un dado (default 20 facce) -
             di solito si usa all'inizio di un match per decidere chi inizia
Ctrl + U: stappa tutti i permanenti.

Ora create il vostro grimorio malefico e andate a maciullare i vostri avversari!

5 commenti:

  1. ma la differenza fra mws e questo cockatrice qual'è?

    RispondiElimina
  2. Cockatrice è open source; poi comunque il database di carte non ha bisogno di essere aggiornato, aggiunge automaticamente le carte; inoltre la gestione delle carte è ottima: mostra la carta originale, e in più sotto c'è la scheda con ogni dettaglio (nome, costo, abilità etc) scritte in font chiaro e comprensibile (magari per alcune carte con tante abilità non si capisce molto dalle immagini); poi comunque permette di caricare sul server i propri mazzi; il tavolo è personalizzabile...
    Alla fine NON CAMBIA TANTISSIMO da mws, sono dei dettagli che però aumentano abbastanza il livello rispetto a mws, tutto qui.
    Io preferisco cockatrice

    RispondiElimina
  3. con cockatrice si possono creare anke carte di yu gi oh?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...